giovedì 4 giugno 2015

Travel: Joshua Tree National Park (California)

Buongiorno a tutti!
La giornata di oggi sarà molto diversa da tutte le altre, spero vi piacerà ugualmente.
Non vedremo il mare, i surfisti, i negozietti di souvenir; oggi andremo alla scoperta di una California diversa, meno turistica, meno alla moda. La California che non ti aspetti!!


OK. Ora che ho creato un bel po' di suspance :P  .....siamo pronti a partire!
Sembra passato un secondo da quando i cartelli in autostrada ci avvisavano che stavamo arrivando a Los Angeles, che già la dobbiamo lasciare!
Come avrete capito leggendo i miei post precedenti, anche qui ho disseminato pezzetti di cuore. Per questo saluto LA promettendole che tornerò; questa visita è stata troppo breve.

Ma mettiamo da parte la tristezza perché svariati chilometri sono lì davanti a noi e non aspettano altro che essere percorsi. Il Joshua Tree National Park è la meta di oggi.

Prima di tutto dobbiamo fare delle scorte: di cibo e soprattutto di acqua. Ci stiamo infatti allontanando dalla costa, per inoltrarci all'interno della California e il clima è decisamente diverso.

Vi basti sapere che il Joshua Tree Park si trova a cavallo di due deserti!
Più ci avviciniamo alla nostra destinazione e sempre meno case e negozi incontriamo. Meglio quindi approfittare di questo market: un minuscolo negozio che ha però diverso cibo da offrire.

Vi consiglio di evitare cose troppo pesanti o salate, e preferire la frutta. Poi ovviamente litri e litri d'acqua, perché una volta entrati nel parco, non troverete distributori o fontanelle a dissetarvi!

Ed eccoci all'interno del parco!!


Metterò diverse foto in modo che possiate farvi un'idea del panorama......

Che sia una visione??? Ho già preso troppo sole?? No no, l'acqua c'è davvero! Io non sto morendo di sete, ma la vista di questo laghetto è comunque estremamente piacevole.

Il caldo si fa sentire, su questo non c'è dubbio. Ma se siete attrezzati si sopporta sena problemi: cappellino, protezione solare, una macchina col condizionatore che vi possa risollevare tra un'escursione e l'altra. E, come ho già detto, bevete, bevete, bevete, anche se non avete sete!

Non è raro imbattersi in tende e barbecue........ Si! Sembra incredibile, ma c'è chi fa campeggio qui!!!
Le pietre sbaciucchione! Ovviamente le ho battezzate così io, non so se abbiano un nome ufficiale.....

Bene. La nostra visita al parco è giunta al termine. Che dire? Sono contenta di averlo visitato perché non ero mai stata in un ambiente come questo. Certo, non mi sognerei mai di fare campeggio qui e una buona volta posso dire di non averci lasciato il cuore.
Conclusione: se si ama la natura e si è affascinati da tutto ciò che crea, vale la pena farci un giro; uno solo però.

Se sono rimasta sconvolta nel vedere le tende da campeggio, potete immaginarvi cos'ho pensato vedendo delle case in pieno deserto!! Va bene che l'uomo si adatta a tutto..........ma come caspita fai a vivere qui????

Torniamo verso l'hotel.....

Una curiosità che non ho ancora scritto: tutti gli hotel in cui sono stata (e ne ho cambiati parecchi in questo viaggio) avevano la macchinetta per fare il caffè in camera. Appoggiata in un angolo, di fianco al lavandino del bagno. Questa sera, per la prima volta, ho tentato di prepararmi un cappuccino. Non c'è niente da fare, è più forte di me: imbeviiiiiiiibileeeeee!!!!

Concludiamo la giornata con una serata casereccia: pizza da asporto mangiata a bordo piscina (la piscina dell'hotel). E' la mia prima Pizza Hut e il mio voto non arriva alla sufficienza!! Specifico che io sono di bocca buona e la pizza la mangerei sempre, in qualsiasi modo. Ma questa..........

E' già tardi, meglio andare a riposarsi. Domattina altri chilometri ci aspettano; ma sono gli ultimi ormai. La città di San Diego è sempre più vicina e con lei, anche la fine del nostro viaggio.
Un bacio, Dany

Per chi si fosse perso le precedenti tappe:
1) San Francisco
2) San Francisco parte 2
3) Tra San Francisco e LA
4) Tra San Francisco e LA parte 2
5) Malibù, Santa Monica, Venice Beach
6) Hollywood 

Nessun commento:

Posta un commento